domenica 19 dicembre 2010

Segnalibri

image
Ho sempre adorato leggere sin da bambina. Ricordo con piacere i libri allineati sua mia libreria,
image
Mi piacevano moltissimo i gialli per ragazzi “I tre investigatori”, “Nancy Drew”, “Hardy boys”.
image
Sono passata poi a letture più impegnative, man mano che aumentava l’età. Letture che ora non riuscirei a digerire affatto. 
image
Leggere è viaggiare con la mente in luoghi o menti sconosciute. E’ colmare lacune, arricchire il lessico, approfondire conoscenze. image
O anche ammazzare la noia. Man mano che le incombenze familiari crescevano, il tempo per leggere è diminuito sempre più, ma un libro in macchina non manca mai, in modo da approfittare dei momenti di attesa anche minime.
image
Questi sono alcuni dei segnalibri che ho decorato. Perchè qualunque cosa, anche la più banale,  va fatta con classe!
image
Vuoi mettere segnare il punto in cui sei arrivato con un segnalibro tintinnante di charms! Del resto io ho sempre odiato profondamente chi si permette di fare le orecchie alle pagine di un libro.image
Che poi tra le pagine dei mie libri spesso ci sono scontrini della macelleria o del fruttivendolo, sapete com’è! Il ciabattino va sempre con le scarpe rotte…
image
Per la cronaca metereologica, quella in alto è la mia macchina, incastrata per giorni da neve e ghiaccio
image
che hanno fatto sì che le scuole chiudessero 4 giorni, e mi mandassero in uno stato letargico di nullafacenza. Finalmente temperature meno siberiche hanno portato il disgelo ma con esso non è svanito il desiderio latente di emigrare verso nazioni in cui vivere perennemente in costume, in cui il cambio di guardaroba non esista affatto, ma soprattutto in cui non esistano omuncoli prezzolati e ricattabili, in cui l’onestà non sia un difetto e in cui la speranza esista ancora.

20 commenti:

  1. I segnalibri son spettacolari, molto mooolto sciccosi!
    E gli omuncoli, gli omuncoli, che tristezza inenarrabile...

    RispondiElimina
  2. Bellissimi!
    Ma come li hai fatti?

    RispondiElimina
  3. In perfetto "Perline&Bottoni's Style", questi segnalibri risplendono di luce propria, sono davvero bellissimi!
    Anche io detesto le orecchiette sulle pagine dei libri: i libri sono sacri, di qualsiasi tematica essi siano, non vanno sciupati e vanno custoditi come preziose reliquie!

    Buone Feste cara Paola!

    RispondiElimina
  4. i segnalibri stupendi dv l' hai presa quella struttura?comunque anch' io odio piegare i libri e concordo con te x il freddo anche se in campania non nevica la stufa ora è anche + essenziale del computer

    RispondiElimina
  5. io i libri li strapazzo, li moccicotto, gli strappo le orecchie, ci dormo insieme e spesso mi ci siedo sopra in macchina, sul divano e sulle scale. li bacio, li mangio con gli occhi, li spulcio, li macchio di caffè, torno indietro mentre leggo, sbircio la fine, me li spupazzo in giro, ma solo gli amanti, gli altri sono in ordine in libreria, un velo di polvere e un dorsetto impeccabile.
    lo so, ora mi odierai, magari, se mi passi un segnalibro...^____^

    RispondiElimina
  6. Da dove comincio ? Io faccio le orecchie ai libri :-) Ma non sopra, sotto. E non come segnalibro, ma per ricordarmi che in quella pagina c'è una frase interessante (come il ciabattino, io che nasco disegnatrice, non ho mai una matita con me!).
    Posti caldi: mio fratello ha lavorato 15 anni alle Bahamas ed io non sono mai andata a trovarlo.
    Poi, è tornato in Italia, perchè voleva riscoprire il piacere di indossare cappello, piumino e sciarpa.
    A me piace proprio il mutare delle stagioni: dopo tanto freddo desidero un po' di primavera, dopo tanta estate, sogno di stare accucciata sotto il piumone!
    Ho divagato: i tuoi segnalibri sono proprio chic, e dovresti regalartene uno, due, tre...
    Gli omuncoli prezzolati e ricattabili, non sanno donare queste gioiose coccole.
    Per cui, provvedi tu.
    Non fare mancare a te stessa, questi piccoli, grandi piaceri :-)
    Buone gioie.
    e°*°

    RispondiElimina
  7. Neve neve a più non posso anche lì, vedo! Ma tu non ti sei persa d'animo e hai sfornato un segnalibro-gioiello dietro l'altro :D btrava Paola :)
    E con questo ti saluto e ti abbraccio e con l'occasione ti auguro di trascorrere Serene e Felici Feste
    Buon Natale e Buon 2011 :)

    RispondiElimina
  8. Cara Paola,

    ti auguro di cuore delle buonissime e serenenissime feste! Spero di rivederti presto, magari da queste parti, come avevamo progettato.

    Un abbraccio. :)

    RispondiElimina
  9. Questa sì che è classe!! Bellissimi tutti, ma adoro il quinto, quello con cuore e perline verdi!
    A presto, Q.

    RispondiElimina
  10. Wow... questi segnalibri sono un tocco di classe!! Già me li immagino nelle pagine dei libri!
    stupendi!!

    ti auguro buone feste e tanta serenità!
    baci eli

    RispondiElimina
  11. Che segnalibri stupendi!!! Ti contatterò dopo le feste... nel frattempo... buon Natale!!!

    RispondiElimina
  12. Poche parole ma poi le "riempi tu"; OGNI BENE!!!!
    Cathy

    p.s. questo è il vostro primo Natale della nuova vita; spero sarà indimenticabile!

    RispondiElimina
  13. Olá!
    Espero que o teu Natal tenha sido maravilhoso, na companhia da tua família! Desejo-te um fantástico 2011.
    Bj
    Mena

    RispondiElimina
  14. bellissimi questi tuoi segnalibri!!! spero tu abbia trascorso un felice natale :)
    un abbraccio e buone feste.
    barbara

    RispondiElimina
  15. Ciaoo anch'io creo segnalibri...simpatici i tuoi!!
    E quante belle creazioni
    aauguri di buone feste
    barbara

    RispondiElimina
  16. Molto molto belli questi segnalibri.

    ciao e auguri
    giulia

    RispondiElimina
  17. Al ritmo con cui li perdo, i segnalibri, questi non potrei mai averli.

    Rosicherei troppo!

    RispondiElimina
  18. ..ti vedo poco in giro non so se è Fb oppre tu cheei latitante..allora vengo qui e scopro tanti bei nuovi lavori come questi..brava! ti sento attiva e piena di bei propositi..e allora come se scrivessi nell'ultimo tuo post buon anno nuovo con grande affetto!
    baci
    roberta

    RispondiElimina