domenica 11 novembre 2012

BORSA DI FAMIGLIA

Avevo già iniziato qui a dare un'altra vita a dei capi di abbigliamento di 3/3 che non le entravano più ma che per un fatto affettivo non sono stata capace di regalare


Quando 3/3 era piccola la vestivo esattamente come piaceva a me e se li avessi trovati quei capi della mia taglia li avrei comprati anche per me...
 

 Adesso la teen-ager è cresciuta, abborre tutto quello che è colorato o che possiede anche un minimo dettaglio fuori luogo (secondo i suoi canoni, ovviamente...). Anche i maschi, ovviamente, ormai hanno i loro gusti sui quali è inutile farli ragionare.



La temperatura decisamente freddina dei giorni scorsi mi ha costretto a fare il cambio di guardaroba e ho deciso di eliminare molti di quegli abiti che stavano appesi da tempo senza vedere la luce del sole.


E allora, via al puzzle di famiglia! Ho tagliato una splendida maglia di 3/3 troppo bella per essere regalata, praticamente un quadro astratto vivente, tutta nastrini e ricami, alla quale ho tolto la cerniera, applicato qualche bottone per fermare i nastrini già presenti e applicato dei decori sugli spazi troppo bianchi.
 Una mia vecchissima gonna jeans bordeaux finalmente eliminata è finita sul retro,



ritagli di vari jeans e bermuda di 2/3 e 3/3 sono stati usati per fare i fianchi.
 La fodera proviene da un'altra gonna, le tasche dal davanti dei jeans dai quali avevo già espiantato le tasche posteriori, il bordo rinforzato che blocca l'anello per la tracolla dalla cucitura laterale degli stessi jeans.



Ritagli di pelle pescati nel pozzo dei 1000 ritagli sono finiti a decorare la tracolla, mai utilizzata, proveniente da una borsa di 3/3


e un bottone proveniente dalla mia collezione blocca la parte eccedente della tracolla regolabile. E' stato messo lì a testimoniare che so fare anche le asole con la mia macchina da cucire!

P.S. L'etichetta cucita in bella vista sta lì solo per dimostrare che la mia non è una borsa Desigual, ma solo un riciclo-decluttering a costo zero...

21 commenti:

  1. Complimenti proprio carina..un collage molto riuscito:)
    ciao
    carmen

    RispondiElimina
  2. Altro che desigual!!E' mille volte meglio,la trovo bellissima e realizzata alla perfezione!Sei proprio una maga nel riciclare vecchi vestiti!

    RispondiElimina
  3. Splendida borsa! anch'io cerco di riutilizzare stoffe e maglie che non riesco a buttare:ho appena fatto una borsa a postino con una mia vecchia giacca che posterò prossimamente.
    isabella

    RispondiElimina
  4. ma, ma, ...ma è troppppppo bella!!! Io adoro la Desigual, ma la tua creatività la batte, e poi non hai acquistato nulla, tutto sano e creativo riciclo!
    la cara 3/3 capirà tra qualche tempo cosa si sta perdendo ora e quali vantaggi ha avuto quando mammina le sceglieva il guardaroba.... Tu devi solo avere pazienza...
    baci e fusa
    Paty

    RispondiElimina
  5. Bellissima, adoro questi lavori riciclosi!!

    RispondiElimina
  6. che meraviglia!!! *.* e che pazienza!!! :) baci

    RispondiElimina
  7. Queste sono le cose che mi mandao al manicomio per qanto mi piacciono...brava la Paola.
    3/3 come tutte noi...farà ammenda da grande....per ora lasciala crescere nel suo brodino.
    Baciotto e buona serata

    RispondiElimina
  8. Davvero un riciclo coi fiocchi e controfiocchi! La tua borsa è venuta proprio bene, e ti prenderai le tue belle soddisfazioni, quando tra 3/4 anni, tua figlia t’implorerà di dargliela.
    Ps: io con la mia pargola, faccio esattamente come facevi te...finché potrò, la riempirò di frizzi e pompon :-))) !!!!

    RispondiElimina
  9. Posso dirti che è meravigliosa?
    Iva

    RispondiElimina
  10. Anche questa è una meraviglia!
    Così i vestiti acquisteranno nuovi ricordi!

    RispondiElimina
  11. infatti mentre leggevo il post e guardavo la meraviglia mi chiedevo chi/che cosa è in confronto Desigual... complimenti è bellissima!!!
    buona giornata
    Grazia

    RispondiElimina
  12. Sì, Disigual "ti fa un baffo" !

    RispondiElimina
  13. la tua borsa è meravigliosa... mi fa proprio pensare a te, alla tua capacità di trovare il lato migliore nelle cose, ed affrontarli con la sfrontatezza di chi conosce il fatto suo!
    sei mitica...a venerdì

    RispondiElimina
  14. Wow che bella!!!!e soprattutto che bella idea!!!!!in genere i rimasugli di vestiti vecchi finiscono sempre per diventare le fodere delle mie borse ma assemblate così , diciamo accozzagliate con gusto ;D , fanno un effetto strepitoso!!
    ciao
    ilaria

    RispondiElimina
  15. Desigual ti fa un baffo !;-)
    E quanto ti sei divertita a farla? Scommetto tanto!

    RispondiElimina
  16. BELLA, BELLA, BELLA. Adoro questa creatività coloratissima e fantasiosa.
    Bravissima!
    Tra le diecimila cose che voglio fare, mi annoto mentalmente anche una borsa come la tua.
    Un abbraccio, Margherita

    RispondiElimina
  17. Sono allibita... altro che Desigual, questa è un capolavoro di famiglia!!!

    RispondiElimina
  18. i ricordi di famiglia finiti in una borsa coloratissima, ricchissima di dettagli ed ineguagliabile... non hanno prezzo... per tutto il resto c'è desigual :D
    passata bene la giornata ieri al Mondo Creativo?

    baciotti

    RispondiElimina
  19. woow che meraviigliaaa hai fatto davvero un bell lavorone.......

    RispondiElimina
  20. È una vera meraviglia! Complimenti!

    RispondiElimina